• anncaddeo

Lo sai come è nato il logo del marchio Fiorucci?

Erano gli anni ’70 ed Elio Fiorucci aveva un’esigenza precisa: dare all’azienda un tocco di spiritualità attraverso il logo. Si rivolse così a Italo Lupi, architetto e designer italiano di fama mondiale. Lupi sosteneva che niente più degli angeli fosse all’altezza di rappresentare la spiritualità ricercata dallo stilista.


Nasce così la famosissima coppia di angioletti boccoluti, uno biondo e uno moro, che guardano all’insù con occhioni sognanti.

Molti sostengono che Lupi avesse tratto ispirazione dai celebri angeli dipinti da Raffaello, presenti nella parte inferiore della Madonna Sistina. Non è così! L’artista ha realizzato l’iconico logo Fiorucci rielaborando un’illustrazione inglese di una cartolina natalizia risalente all’epoca vittoriana.

25 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti